sitemap


 
questo blog è fermo, per passaggio a nuova veste grafica all'indirizzo http://www.gradiniemappe.com/ (26/03/2015)

matrioske e mind map

domenica 6 giugno 2010

 
 
 

Ieri ho provato a fare una delle mie prime mappe concettuali, usando Xmind, programma free nella versione base.
Mi sono fermato all’inserimento delle relationship, i collegamenti fra i vari topic: non c’è nessun limite se non la fantasia o la presunta logica del redattore (vedi morganne: e le regole? pag 74)
Nella realta’ invece non sempre e’ cosi’ semplice come in Xmind, spesso ci sono degli ostacoli che impediscono ad un pensatore di unire due o piu’ concetti
matrioske e mind map1 
matrioske e mind map2




mappa concettuale sulla materia
matrioske e mind map3

Per rappresentare graficamente relazioni corrette e non corrette l’uso di linee o frecce non e’ la soluzione piu’ appropriata, con un foglio libero che lascia molto spazio alla creativita’ del redattore quando invece il metro da usare dovrebbe essere (sempre) la logica
Sotto una rappresentazione piu’ vicina alla realta’ della nostra mente, con le linee sostituite da degli spazi (a forma di cassettino, ma poteva essere anche una scatola, una casa, delle cartelle tipo PC ecc.) per cui si possono costruire delle mappe che danno piu’ il senso delle regole e del funzionamento delle associazioni di idee e pensieri che avvengono nella nostra testa.
 
Sotto il topic centrale, materia con i quattro sottotopic spazio, massa, energia e sostanze rappresentati in maniera che i sottopic occupino uno spazio interno al topic materia
matrioske e mind map4
matrioske e mind map7

un topic con le sue ramificazioni rappresentato come fosse uno spazio
matrioske e mind map8

Sotto la stessa mappa spaziale senza l’uso del 3D, fa notare la presenza di ostacoli quando si hanno spazi incrociati tra loro, ostacoli con comprensione meno immediata quando si rappresentano le relazioni con una freccia o una linea

                                                                                                                                 pag 111

0 commenti:

Posta un commento