sitemap


 
questo blog è fermo, per passaggio a nuova veste grafica all'indirizzo http://www.gradiniemappe.com/ (26/03/2015)

rewind antiforum

lunedì 25 luglio 2011

rewind di  http://forum.it.altervista.org/piazza-centrale/112802-il-primo-forum-gestito-dagli-utenti-dove-i-post-non-spariscono-mai.html, il 07-10-2010



Neofita
Data registrazione: 26-09-2010
Messaggi: 2
Predefinito il primo forum gestito dagli utenti dove i post non spariscono mai

IN QUESTO FORUM SONO GLI UTENTI CHE DECIDONO BAN E CHIUSURE DI POST
E' nato antialtervistaforum, il primo antiforum. Per portare i forum italiani ad essere soggetti alle stesse leggi che governano l'Italia, basate sulla democrazia. Democrazia che invece non c'e' in queste realta', le cui regole si possono ricondurre ad una dittatura con cui c'e' tutta una serie di analogie, dalla possibilita' di condannare qualcuno senza processo e senza dare la possibilita' all'imputato di difendersi (dal regolamento di forumaltervista: G). Le decisioni dei moderatori sono inappellabili e insindacabili. È fatto divieto di aprire discussioni sul Forum per la richiesta di spiegazioni sui provvedimenti presi) alla mancanza di un'opposizione al ban di un utente perche' cosi' ha deciso il moderatore onnipotente eccetera. Il suo funzionamento come principio generale e' semplice: E' IDENTICO AL FORUM DI ALTERVISTA, CON LA DIFFERENZA CHE E' GESTITO DAGLI UTENTI, compensando in questa maniera tutte le azioni dittatoriali del forum. Per esempio molti ban sono scorretti, e i moderatori in questi casi fanno sparire tutto (post, messaggi, ecc) con la pretesa che essendo il loro forum ci fanno quello che vogliono. Il compito di antialtervistaforum sara' in questo caso di conservare e mostrare a chi ne ha voglia tutti i post senza mancanze, lasciando cosi' al lettore la facolta' di decidere da se' se abbia ragione il moderatore o l'utente (per fare una analogia con Berlusconi e' come se lo Stato Italiano facesse sparire tutti i documenti relativi al processo Mills dichiarando che Berlusconi e' innocente, se vi sta bene e' cosi' altrimenti cambiate nazione nessuno vi obbliga a stare qui) (sara' necessario che l'utente salvi come pagina web o come immagine il post oggetto del ban. Inviato poi ad antialtervistaforum sara' pubblicato senza che nessun moderatore o amministratore di altervistaforum abbia la possibilita' di cancellarlo)
su NIENTE SPAM PER FAVORE

http://antialtervista.forumattivo.com/



questa volta per il sito windbusinessfactor
L'indirizzo e' http://windbusinessfactor.wordpress.com/ e questa volta c'e' gia' stato un piccolo passo in avanti, una adesione con invio di post cancellato da parte di Pwnato


 post 309 

2 commenti:

Anonymous ha detto...

francesco sei un coglione

francesco barnaba ha detto...

grazie un attestato di stima fa sempre piacere

Posta un commento