sitemap


 
questo blog è fermo, per passaggio a nuova veste grafica all'indirizzo http://www.gradiniemappe.com/ (26/03/2015)

la truffa delle onlus: MANI TESE

lunedì 5 settembre 2011


una discussione con un volontario onlus, a seguito della vendita tramite annunci di un oggetto appartenente alle categorie svantaggiate. Tutto parte da un altro inserzionista, che fa un copiaincolla da un'altra pagina mischiando il "trovato in un container" con il "vendo a 170 euro". L'oggetto dell'operatore onlus non era in vendita, comunque alla fine questo operatore non risponde piu' alle email, segno probabile di un qualche illecito 


ho letto con un certo stupore la sua presentazione (http://www.pc-noproblem.com/portatili/OlivettiM10/OlivettiM10.html), nella quale prima afferma di lavorare come volontario, e poi che durante questo suo lavoro ha trovato questo computer e se lo e' tenuto e adesso lo rivende a 170 euro. A parte il fatto che appartiene a Mani Tese e che quindi deve restituirlo a questa associazione, viene spontaneo il dubbio ma lei fa il volontario per guadagnare dei soldi?
Comunque se non lo restituisce dandomene prova la denuncero' all'associazione
---------------
errata corrige il 170 euro per un sbagliato copiaincolla
---------------
Buongiorno
Mi traduce in italiano quello che ha scritto?
Mi spiega dove ha letto il valore "170"?
Mi spiega dove c'è scritto che lo vendo? Perché non lo venderei mai per
nessuna ragione, non so se sa cosa significa collezionare, credo di no.
Non le viene inoltre in mente che, forse, l'ho già pagato a Mani Tese?
credo di no.
Mi spiega cos'è successo?
Stia bene
Fulvio Mhu C

---------------
c'e' stata un po' di confusione dovuta ad un inserzionista che ha fatto un copiaincolla dalla sua pagina, aggiungendoci vendo a 170 euro Che poi mi ha scrittto informandomi del suo copiaincolla Volevo solo capire questa compravendita, che dalla sua pagina web non risulta perche' c'e' scritto "trovato in cima ad un container" A chi l'avrebbe pagato? C'e' qualche scontrino?
---------------
Chiunque sia questo inserzionista è un cretino che ha usato una delle
mie pagine per illustrare un oggetto che lui vorrà vendere, non di certo
io, quindi se esiste uno scontrino sarà un problema di quel cretino e
non mio in quanto la mia unità NON è in vendita per nessun motivo.
Ovviamente il pezzo che il tipo vende non è quello delle foto e quindi
chissà quale sarà il suo reale aspetto.
Il pezzo è stato trovato realmente in cima al container del pattume
essendo io responsabile dello smistamento in quegli anni, nonché
responsabile del corretto stoccaggio del pattume, che non veniva rimosso
dal campo di lavoro da parte dell'azienda municipale se non in adeguato
ordine, il pattume, per cui passavo molto tempo a riordinare
l'immondizia ed è così che ho trovato il pezzo. Ho provveduto a fare un
sonoro cazziatone al ragazzo che aveva gettato il pezzo ed ho versato
200.000 lire nelle casse di MT (l'euro non era nemmeno in progetto ai
tempi). MT per le vendite da mercatino dell'usato non rilascia nulla, se
lei ha avuto modo di frequentare uno dei numerosissimi mercatini tenda
che si svolgono sul territorio nazionale lo avrà visto.
chiami la sede centrale e veda i campi estivi ancora attivi al momento,
potrebbe trovare delle buone occasioni, altrimenti c'è il gruppo di
Gorgonzola che ha una sede attiva tutto l'anno con un capannone intero
adibito alla vendita dell'usato. Altrimenti anche Verbania ha un
interessante negozio analogo.
Se è interessato all'acquisto chieda al suddetto cretino di inviarle le
foto della sua macchina e faccia attenzione che non siano le stesse del
mio sito.
Certo che la madre degli imbecilli è sempre incinta di parti
plurigemellari.
Stia Bene e buona fortuna
Fulvio Mhu C

---------------


mi restano delle perplessita' per i dati incompleti riguardo la gestione del materiale onlus Ha pagato 200.000 lire, ma quanto valeva all'epoca? Ha dato i soldi ad un signore, ma se poi quello se li e' tenuti? Come si chiamava questo signore? Possibile che una onlus possa vendere senza emettere nessun documento sia fiscale che di controllo'
---------------
io a questo punto, visto che non risponde, propongo una risoluzione amichevole della controversia, mi consegna il computer vintage che appartiene alle categorie svantaggiate (potra' richiedere il tracciamento dela sua destinazione) e lasciamo perdere denunce, controlli, ricorso alla finanza eccetera che fanno soo perdere tempo e soldi
---------------
la informo che le sue ruberie saranno proposte sul web alle pagine http://gradiniemappe.wordpress.com/2011/07/28/o-fai-profit-o-fai-non-profit/#comments,
Se vuole puo' chiedere di non fare un copiaincolla, visto che la email e' un documento confidenziale Sara' mia cura riportare la email in terza persona

http://www.manitese.it/landing/

il sito di manitese. Bella la vita per questi enti profit travestiti da non profit. Ai loro mercatini ne' scontrini, ne' controlli di nessun tipo, per cui se ti scappano 100 euro in tasca e nessuno ti vede puoi tornare a casa tranquillo. A caval donato non si guarda in bocca

                                                           post 320 

0 commenti:

Posta un commento