sitemap


 
questo blog è fermo, per passaggio a nuova veste grafica all'indirizzo http://www.gradiniemappe.com/ (26/03/2015)

processo alle onlus

mercoledì 16 novembre 2011

inizia  il processo alle onlus. Veramente l'indagato sarei io, a seguito di una denuncia per diffamazione di Giovanni Longo, presidente di ACU Piemonte per il post 159 ONLUS, associazione a falsa finalita'.
Per vari motivi mi sono limitato ad una denuncia sul web, per cui l'ACU parte in vantaggio, avendo denunciato per prima (anche se non si capisce dove sia la diffamazione).
L'importante comunque e' che si vada in tribunale, tappa indispensabile per le richieste di legalita' nel settore ONLUS. Le altre due principali sono  nell'immagine: l'ACU  (le ONLUS in generale) sono degli enti a finalita' di lucro invece che senza finalita' di lucro, come dichiarato nei loro statuti, e le onlus sono degli enti pubblici, perche' non e' possibile che un ente che chieda soldi per la collettivita' dichiari poi di essere un ente privato e non essere tenuto a mostrare quanto incassato (vedi  post 227 il diniego di una onlus, Commissione Visitatori, a mostrare le cifre delle donazioni ricevute).



ancora pochi giorni per l'inizio del processo (agg. 20 dic 2011: per l'avvocato ci vogliono ancora dei mesi per la prima udienza)
aggiornamenti su
http://gradiniemappe.blogspot.it/p/calendario.html



Associazione Consumatori - Finalità


L'ACU non ha scopo di lucro e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale nel campo della tutela dei diritti civili dei consumatori e degli utenti, con divieto di svolgere attività diverse.
In particolare, l'attività dell'associazione è diretta ad arrecare benefici a quei consumatori ed utenti che si trovano in situazioni di svantaggio in ragione delle loro condizioni fisiche, psichiche, economiche , sociali o familiari.

http://www.acupiemonte.it/Pagina.asp?Id=36



sopra l'illecito ACU: dichiara di perseguire finalita' di solidarieta' sociale non di lucro (nell'esempio della lotteria una dichiarazione tipo di una onlus) ma nella realta' l'obiettivo principale dell'ACU e' proprio il profitto, a partire dai 700.000 euro annui che la Regione Piemonte affida loro, per poi passare ai rimborsi spese, agli stipendi, alle parcelle dei professionisti proposti per seguire le cause seguite, eccetera

                           post 344 

...
...
...
...
227
...
...
...

0 commenti:

Posta un commento