sitemap


 
questo blog è fermo, per passaggio a nuova veste grafica all'indirizzo http://www.gradiniemappe.com/ (26/03/2015)

ONLUS

mercoledì 22 febbraio 2012


definizione di Onlus: societa' mista pubblico-privata, che potendo scegliere prende il meglio del pubblico e del privato, quando non si potrebbe. Esempio pratico, le donazioni: alla richiesta di donazioni le onlus si fanno passare per enti pubblici (altrimenti non prenderebbero molti soldi: chi donerebbe qualcosa a qualcuno per aprirsi un bar?), all'atto di spenderli si fanno passare per enti privati (in maniera di poterne disporre a proprio piacimento senza essere, per esempio, tenuti a rendere conto)





ONLUS, il settore dei voltafaccia. Ente pubblico quando si tratta di chiedere i finanziamenti, ente privato quando si tratta di spenderli





un esempio di ente pubblico e privato a seconda della convenienza, il Banco Informatico (http://www.biteb.org/biteb/index.asp). Sopra l'art 3 dello statuto, e' chiaramente lo statuto di un ente pubblico e non privato (potrebbe anche essere ente privato, ma solo se chi dona i beni ne e' anche il proprietario. Se invece i beni vengono ottenuti dalla collettivita' tramite richieste di donazioni e finanziamenti, allora e' sempre un ente pubblico).

Se invece provate a chiedere un qualsiasi diritto che i cittadini hanno nei confronti degli enti pubblici, come chiedere di vedere un qualche resoconto dell'attivita', ecco che il Banco Informatico si trasforma e diventa un ente privato. Se volete provare (io l'ho fatto settimana scorsa) componete lo 02 55300873 (Banco Informatico Tecnologico e Biomedico ONLUS Via Walter Tobagi, 30 20068 - Peschiera Borromeo) e chiedete di vedere una lista di tutti i PC che sono arrivati al Banco: vi risponderanno che loro sono un ente privato e non sono tenuti a mostrare questi dati. Come se un politico vi dicesse: "l'auto blu? E' perche' dovrei dirle per cosa l'ho usata? E' di mia proprieta'"

 post 388 

0 commenti:

Posta un commento