sitemap


 
questo blog è fermo, per passaggio a nuova veste grafica all'indirizzo http://www.gradiniemappe.com/ (26/03/2015)

la truffa delle onlus: il vuoto legislativo

mercoledì 27 giugno 2012


la truffa delle Onlus poggia in gran parte su di un vuoto legislativo perche' vengono riconosciute allo stato attuale solo due figure: il beneficiario ed il donatore. Per cui gli operatori onlus si spacciano ora per l'uno, ora per l'altro riuscendo ad accedere a risorse altrimenti non spettanti, facendosi passare per beneficiari necessari (lavoriamo abbiamo diritto ad una paga, no?) oppure per donatori  (quando invece i soldi ce li mettono altri)



quando invece sono solo, per fare la metafora dell'acqua, dei portatori. Manca una legge che dica cosa spetta e cosa non spetta ai portatori d'acqua (portatori dei soldi di poveri, bisognosi, bambini africani, ecc). A cominciare dalla base: possono bere l'acqua? Un po'? Solo un assaggino? O prenderne quanto ne vogliono?



gli operatori onlus non sono ne' beneficiari ne' donatori




Portatori d'acqua











 post
 449
 
        




0 commenti:

Posta un commento